Verso il Natale: la recita come percorso educativo e di riflessione

Come scrive il P.T.O.F.:

Il teatro racchiude in sé molti linguaggi: verbale, iconico, corporeo, mimico e gestuale, musicale e quindi mette in moto le varie sfaccettature dell’intelligenza. Il progetto non è finalizzato alla produzione di uno spettacolo e non pretende di formare attori ma cerca di educare l’alunno alla consapevolezza di sé e delle proprie potenzialità nel rispetto dell’altro. La rappresentazione, intesa come “evento”, servirà a verificare la coesione del gruppo e si baserà sul confronto costruttivo, sulla collaborazione e sul coinvolgimento dei pari.

La tradizionale recita del Natale è quindi momento educativo, occasione di crescita personale e riflessione spirituale sull’Avvenimento della nascita di Gesù. La Scuola è quindi lieta di invitare famiglie e amici allo spettacolo natalizio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *