Inizio della 48ma Settimana Sociale dei Cattolici Italiani – Cagliari, 26-29 ottobre 2017

Inizia oggi alle 14.30 la Quarantottesima Settimana Sociale dei Cattolici Italiani a Cagliari. Si concluderà domenica 29 ottobre.

Il titolo del Convegno: “Il lavoro che vogliamo: libero, creativo, partecipativo, solidale” prende spunto da quanto proposto dal Santo Padre Francesco nell’Esortazione Apostolica Evangelii Gaudium al n. 192. L’Instrumentum Laboris ne spiega il significato, nel quale è racchiusa la sfida e la proposta della Settimana:

Sembra incredibile, ma ancora oggi si fa fatica a riconoscere che non c’è altra via per una crescita armonica: è il lavoro, con la sua creatività ed anche con la sua produttività, la vera fonte della ricchezza di una comunità. Il pilastro su cui costruire una relazione armonica tra le capacità di ogni singola persona e lo sviluppo economico e sociale. Per questo, il lavoro che vogliamo è:

  • libero, dove siano finalmente bandite tutte le forme di schiavitù, di illegalità e di sfruttamento e dove ogni persona sia messa nelle condizioni di poter dare il meglio di sé senza essere schiacciata dalla burocrazia o dalle procedure;

  • creativo, occasione per permettere a ciascuno di dare il meglio di sé dentro un’idea di innovazione che non è riducibile al solo aspetto tecnologico;

  • partecipativo, nella consapevolezza che non c’è economia che possa prescindere dal contributo della persona umana;

  • solidale, capace cioè di non dimenticare che relazioni di reciproco riconoscimento e di alleanza tra soggetti diversi sono alla base di ogni vero sviluppo.

Per seguire la Settimana Sociale dei Cattolici Italiani:                                                                             

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *